Soli attimi

  La vita è di soli attimi. Attimi vissuti con l'intensità della ragione, del sogno e della speranza. Attraverso le righe della vita, assaporiamo o sputiamo tutto il nostro girovagare. Dentro le cose, intorno alle cose, attraverso gli occhi, i colori, gli odori. Attraversiamo spazi vuoti, bianchi di luce riflessa, oppure stiamo negli angoli, senza battere ciglia. Parliamo di noi … Continua a leggere

13 agosto 2004 l’incontro

   Subbuglio nel cuore. Pronta, ma impreparata alle nuove emozioni. Ferma, decisa: le farò mie e per sempre. Ognuno di noi è dentro la propria sintonia. Avverto curiosità, indifferenza, trepidazione. Io resto qui, in un angolo, silenziosa anima, ad immaginare il colore di quell'attimo che mi attraverserà come una spada, una dolce spada che non fa sanguinare. Sono qui e … Continua a leggere

Piccoli occhi, alta marea

Lei era là. Nascosta da quelle lenzuola di un colore che non le apparteneva. Piccoli occhi azzurri. Le mani nascoste sotto quelle coperte così pesanti per il suo piccolo corpo. Capelli bianchi le incorniciavano il viso logorato dal tempo. La guardavo con i miei occhi giovani e luminosi ed ho pensato in silenzio, osservando le sue mani affusolate e magre, … Continua a leggere

luce

Siamo anime. Anime disperse tra le righe di un romanzo di vita. In un fragore il vento arriva, ti sconcerta un attimo, ti scompiglia i pensieri. Nel rifugio del cuore quanti ricordi sono sommersi. Nell’attesa di viverne di nuovi restiamo così, con le mani intrecciate e gli occhi socchiusi. Le labbra vorrebbero schiudersi, anche le braccia vorrebbero afferrare quel nastro … Continua a leggere

sera

fine della giornata ragazzi. Si raccolgono i pensieri, si fanno fritti od arrosto, si chiudono scatole dorate con fiocchi di seta, e si pensa di nuovo al domani. Un tuffo nelle azzurrità toglierebbe questo aspro colore dagli occhi. Voglia di immergermi nell’acqua che adoro fino all’inverosimile e sperare che porti via ogni lacrima nascosta tra le pieghe dell’anima. Domani ci … Continua a leggere

velluto

Emozioni condivise per sentirsi abbracciati da profumi avvolgenti. Chiudere gli occhi e fingere di essere altrove, in quel ritaglio di colore stemperato solo per te… Per ognuno di noi, gocce di colore, sulla pelle e sul cuore…

voglia di non morire

cuore disabitato, voce affiorata da un’anima scomposta, lucciole impazzite sullo scadere di un tempo imperfetto. Ora fatta luce su cose mai dette, parole sepolte risalgono in superficie, scuotono, dissolvono sogni, entra il reale nel tempo, fine di quell’errare stanco, sull’orlo di un precipizio che poteva farmi prendere il volo.

nostalgia

Tra ritagli di carta bagnata, avvolto il cuore, non teme graffi di gelo. Gocce di perline e diamanti, vestono di luce, noi, dentro ai respiri di fiati ed ore incatenate, una dentro l’altra, ci portano lontano, oltre quel tempo, da attraversare sopra un filo di seta. Senza stupore restiamo, senza parole respiriamo, in attesa di sole sulla pelle ed acqua … Continua a leggere